Archivio Tag: vita

LA LETTERA

“Cara Signorina D’este, ti scrivo dal luogo in cui è cominciato tutto, qui, tra la polvere, dove insieme abbiamo sporcato i nostri corpi per rendere pure le nostre anime. Qui ho trovato una penna e un foglio di carta, sembrava che mi stessero aspettando.  Li ho trovati per terra, sul pavimento dove per mille e mille volte il tuo corpo si è sdraiato riscaldandolo, e riscaldandosi. Mi sdraio anch’io, per scriverti, ma adesso è freddo e a stento riesco ad accorgermene perché, oggi, sono freddo anch’io.  Signorina D’este, ti chiamo così ora come quando ancora non ci conoscevamo, dopo che per troppe volte ho gridato e pianto il tuo nome, Giulia, tra gli incubi e i piaceri e la serenità…
Continua a leggere